Loading Content . . .

Venerdì 10 Aprile 2015. Lilith e Bloser portano on stage le due anime di Genova: la comicità e la poesia della musica d’autore, con Big Whoop Stand up Comedy  Roberta Barabino.big whoop e robi

Inizio spettacolo ore 20.30 – prezzo ingresso: 10,00 €
Piazza Marsala 6r, Genova

PREVENDITA ON LINE

Big Whoop Stand Up Comedy

La compagnia di stand-up comedy Big Whoop nasce dall’idea del comico Danilo Puce, dopo alcune esperienze sui palchi londinesi, assieme agli artisti Davide Fabbrocino, Laura Formenti e Gianluca Macrì. Saranno pronti a parlarvi, senza mezze misure, delle crisi del nostro Paese e del nostro tempo, con uno spettacolo che finalmente tratta gli adulti come tali.
Dopo essere andata all’ arrembaggio di vari locali con i propri eventi comici (da menzionare la serata “United we stand, divided we fall” di raccolta fondi per le vittime dell’alluvione di Genova), la ciurma di cattivi ragazzi senza freni e senza censure arriva al Bloser di Genova per la quarta data del Bigwhoopers back in Action Tour.

Roberta Barabino

roberta-barabino

Roberta Barabino viene da Genova e scrive le sue canzoni da quando era ragazzina, da principio per l’esigenza di dire a suo modo qualcosa a qualcuno, per fare un regalo attraverso una dimensione domestica, amicale, familiare. L’incontro ed il lavoro con Bob Quadrelli (poeta e cantautore genovese) le dona più fiducia nella sua fantasia e le apre le porte dell’underground cittadino, costringendola a misurarsi con un vero pubblico.
Inizia così a partecipare a eventi e festival e , con i primi concerti , inizia la collaborazione con i “Neropaco”, una banda di truci metallari che, nonostante l’antipodica sensibilità musicale, riesce a trovar con lei la via per un mutuo scambio artistico, gruppo che la accompagnerà fino alla registrazione del primo disco, “Magot” uscito nel 2011 .
Lungo il percorso di “Magot” prodotto insieme a Raffaele Rebaudengo , violista del Gnu Quartet, e registrato a Leivi da Raffaele Abbate, tanti altri incontri: Roberto Izzo, Stefano Cabrera, Claudio Borghi, Luca Falomi, Tristan Martinelli, Massimiliano Caretta, Lorenzo Capello e Antonio Marangolo, tra gli amici che partecipano al disco.
Nelle canzoni Roberta racconta del vissuto quotidiano dal suo intimo punto di vista e, mentre si evolve nella composizione, mantiene un suo inevitabile stile personale, la semplicità.
“Magot” ha avuto una bella accoglienza da parte della critica ed è arrivato terzo tra le Opere prime al Premio Tenco 2012.
In questo periodo sta lavorando alle canzoni per un secondo disco

Discografia:

Magot – Incipit

Read More :

www.robertabarabino.net
www.youtube.com/MrRubink



Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+