Loading Content . . .

Venerdì 6 Marzo 2015. ANDREA FACCO cantautore genovese apre il concerto dei GUIGNOL: un ibrido tra canzone d’autore, punk, blues e pop sbilenco. 

guignol bloser

Inizio concerto ore 21.30 – prezzo ingresso: 10,00 €
Piazza Marsala 6r, Genova

PREVENDITA ON LINE

Bloser e Lilith presentano: Andrea Facco + Guignol

Andrea Facco

Nasce nel 1988. A nove anni inizia a suonare la chitarra da autodidatta. Successivamente i suoi primi insegnanti sono Katzumi Nagaoka, Armando Corsi e Gianni Martini
Numerose le esibizioni in pubblico, e all’età di sedici anni registra il primo album “RITORNO ALLA REALTA’”, che comprende le sue prime composizioni con la collaborazione di A. Corsi, M. Arcari.
Varie le partecipazioni radiofoniche, televisive e teatrali. Collabora con altri musicisti, tra i quali ricordiamo Zucchero Fornaciari e E. Mattei, con il quale registra l’ EP “FANTACRAZIA”.
Si esibisce anche con comici e attori di Zelig.
Nel 2011 si diploma Mastro Liutaio alla “Scuola civica di Liuteria” a Milano dove impara le tecniche di costruzione per strumenti musicali a pizzico. Dalla fusione di questa esperienza e dall’ascolto soprattutto di musica tradizionale nasce lo “STEAMFOLK” un nuovo genere, ovvero incontro tra tradizione sperimentazione e canzone d’autore.

Son partito da zero (2012) (video)
Colonna sonora del film di Daniele Raco “Kombat Komedian” (2012)

Read More

www.andreafacco.it
souncloud

Guignol

Dopo un sodalizio lungo 13 anni, 4 album, 2 EP, migliaia di Km percorsi, vita e cose condivise i Guignol ripartono nel 2014 con un nuovo ciclo, una band rinnovata e una nuova produzione, mantenendo però un filo ideale col passato recente, segnato dall’ultimo, “ADDIO CANE!” (2012).
Saldamente nelle mani di Pier Adduce, leader fondatore e ideatore di testi e musiche di quasi tutta la produzione del progetto, il nuovo  album “ORE PICCOLE” si avvale della nuova line-up che vede Enrico Berton ai tamburi, Stefano Fascioli al basso e Davide Scarpato alla chitarra e al violino elettrico; la produzione di Giovanni Calella (già coi Guignol sul palco sporadicamente nel tour per il disco “ADDIO CANE!”).

I guignol nascono nel ’99 mescolando influenze blues, folk a echi di chansonnier francesi e italiani, assumendo col tempo una sempre crescente fisicità e irruenza ritmico-rumoristica, tra intense ballate e sfuriate punk-blues. Dopo alcuni demo e la partecipazione a festival come Sonica2001, al No Silenz Fest e a compilation come “Soniche avventure VI” (Fridge Italia), arrivano all’esordio discografico con un EP di quattro brani, intitolato Sirene, edito da Toast Records.
In seguito a una frequente attività live italiana e estera i nuovi brani sfociano nella produzione del primo album dal titolo “GUIGNOL” del dicembre 2005 (Lilium/Venus). “GUIGNOL” rappresenta una visione insieme interiore e lucidamente critica del vivere il presente in una realtà urbana decaduta come quella di Milano e più in generale del’Italia, un album di rock figlio diretto di un “blues” malato, intriso di rumorismo, minimalismo e intimamente vicino al rock d’autore più rabbioso e malinconico. Nel luglio 2006 partecipano al festival “ArezzoWave”, presso lo Psycho Stage, come ospiti della rivista “il Mucchio Selvaggio”. In seguito all’ottimo riscontro di critica per l’omonimo album, i Guignol riceveranno un riconoscimento tra le rivelazioni cantautorali al MEI di Faenza.
“ROSA DALLA FACCIA SCURA” (2008) Llilium/Venus, Guignolè il secondo album dei Guignol. Il disco vede nuovamente alla produzione artistica Giancarlo Onorato e Attila Faravelli a curare i suoni. Ospiti all’interno del disco lo stesso Giancarlo Onorato e Amaury Cambuzat ( Ulan Bator, Faust, Acid Cobra ecc..). “ROSA DALLA FACCIA SCURA” conta undici “spinose” canzoni di ruvido, irruento rock blues e melodie folk/pop.
La realizzazione dell’EP acustico, “CANZONI DAL CORTILE” (2009) con la ripresa di alcuni brani della prima ora in veste acustica e in aggiunta il singolo “Farfalla” (in top ten nella indie music like del MEI per diverse settimane) è propedeutica alla produzione di “UNA RISATA CI SEPPELLIRA’“ 2010 (CasaMedusa / AtelierSonique / Tomato / CNI), il terzo album, realizzato in collaborazione con lo studio CasaMedusa di Paolo Perego (Amour Fou) e Francesco Campanozzi (Le gros ballon, Fabrizio Coppola, Alessandro Fiori) e con Atelier Sonique di Fabio Bonfante.
Con “UNA RISATA CI SEPPELLIRA’” i Guignol imbracciano le armi della satira e della parodia, dentro e contro il conformismo e i luoghi comuni, la propaganda di regime, il populismo becero da videocrazia. E’ una risata grassa e amara su una disfatta umana e culturale, un arrivederci in un futuro migliore o perlomeno diverso. Realizzato presso lo studio CasaMedusa a Milano tra la fine del 2009 e l’inizio del 2010, il disco è stato masterizzato da Carl Saff presso il Carl Saff Studio di Chicago (USA). Ospiti del disco, Cesare Basile, Amaury Cambuzat (Ulan Bator) e Davide Gammon (Hikobusha). I singoli estratti “Il paradosso” e “12 marmocchi” (nella compilation Libera Veramente vol.2 di XL di Repubblica) hanno un ottimo riscontro radiofonico salendo ai vertici del gradimento e l’album ottiene entusiastiche recensioni dalle migliori penne del giornalismo musicale italiano.
Nel 2012 esce il quarto album dei Guignol:”ADDIO CANE!”. Un un viaggio-esplorazione nel “mezzo del cammin di nostra vita”, tra gli effetti del pm10 e vaghe visioni oniriche, dalle periferie urbane come dai molti, possibili, luoghi della mente. “Addio cane!” è anche una sorta di commiato, la fine di un ciclo, attraverso anche alcune memorie personali, storiche e giovanili, di fronte al fragile presente e a una visione incerta del futuro. Realizzato tra febbraio e marzo 2012, nello Studio Casa Medusa di Milano con la produzione artistica e l’apporto di musicisti quali Francesco Campanozzi (Le gros ballon, Fabrizio Coppola, Alessandro Fiori) e Paolo Perego degli Amor Fou, conferma l’attitudine dei Guignol a creare un ibrido tra canzone d’autore, punk, blues e pop sbilenco con alcune sortite rumoristiche o di sonorizzazione di tipo teatrale, cinematografico.
Nel 2014 la nuova formazione da alla luce il quarto e ultimo album: “ORE PICCOLE” prodotto da AtelierSonique.

Discografia

Sirene – Tast Records 2002
Guignol –  Lilium/Venus 2005
Rosa dalla faccia scura - Lilium/Venus 2008
Canzoni dal cortile – Casa Medusa 2009
Una risata ci seppellirà – Casa Medusa / Atelier Sonique / Tomato / CNI 2010
Addio cane! - Automatic / Casa Medusa / Tomato / CNI 2012
Ore piccole – Atelier Sonique 2014

Read More

www.guignol.it
facebook
wikipedia
ondarock

Informazioni al pubblico:

www.lilithassociazioneculturale.it

PREVENDITA ON LINE

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+