Loading Content . . .

venerdì 1 Aprile 2016.  Teatro Bloser  e Associazione culturale Lilith presentano Extemporaneo Trio: una formazione composta da voce + sax + chitarra ed elettroniche, che coniuga la musica coi tempi e i modi della danza, della pittura e dell’arredo scenico. In apertura il giovane catautore Ledi Cafuli.

Ext_trio_Mod (35 di 35)

Teatro Bloser
Piazza Marsala 6r
ore: 22,00
ingresso: 10 €
LogoHtBloser

#conlaculturanonsimangia

EXTEMPORANEO TRIO

Massimo Mennuni – Vocalist
Manuel Aiachini – Chitarra & electronics
Paolo Firpo – Sax Tenore e Soprano

Il Trio si occupa da anni di eseguire concerti in ambienti dedicati all’arte, coniugando la musica coi tempi ed i modi della danza, della pittura e dell’arredo scenico. La formazione è voce + sax + chitarra ed elettroniche.
Il progetto nacque nel 2009 quando lo scenografo di origini luinesi Massimo Mennuni, a lungo regista audio e luci per i MOMIX, ed il chitarrista genovese Manuel Aiachini intrapresero una serie di esibizioni dal vivo nelle Ville Palladiane del Nord-Est. L’anno dopo, il duo divenne un trio con l’ingresso del sassofonista classico Paolo Firpo di Camogli ed il repertorio si arricchì di brani propri jazz, pop e folk. Seguì la lunga collaborazione col Teatro San Lorenzo di Roma, tra le sculture di Gabriele Cermenara, ‘ideazione del format “La musica Danza nel Ventre”, con la partecipazione della ballerina e coreografa Ileana Maccari e varie installazioi artistiche all’aperto nei borghi storici italiani dove la musica live di EXTEMPORANEO interagisce con performance di ballo e/o video-proiezioni.
Nel 2009 gli Extemporaneo musicarono le celebrazioni di “Alboràn la musica del mare”, la spedizione scientifica nel Mediterraneo di Adriatica, la barca della trasmissione televisiva “Velisti per Caso”.
Nel 2011 e nel 2012 hanno suonato per la Festa Italiana di Cinecittà al Festival di Cannes e collaborano fin dagli anni ‘90 con la Cineteca Griffith di Chiavari e col circuito cinematografico d’Essai di Genova per la sonorizzazione dei films muti degli anni ’20 – ’30. Nel 2013 hanno realizzato per la Televisione Svizzera Italiana (RSI) uno speciale sulla barca italiana Best Explorer in navigazione sulla rotta di Amundsen tra i ghiacci polari, che fu seguita in prima nazionale dalla presentazione di una conferenza-concerto all’Auditorium dell’Acquario di Genova.

Ledi Cafuli

Classe 1988 Ledi nasce a Durazzo e vive a Genova dall’età di due anni. A 13 anni vince il primo concorso letterario, ne seguiranno altri dopo la pubblicazione del suo primo romanzo “La Panchina”, le raccolte di poesie “La voce al buio” e “Appunti di volo”. Il suo disco d’esordio “Cose da difendere” anticipato dal singolo”Un tempo” è in uscita per Artis records/Cramps music/Protosound.

Read More:

Extemporaneo Trio
www.extemporaneo.com

facebook
youtube

Ledi Cafuli
facebook

Informazioni al pubblico:

http://www.beautifulloser.it/
teatrobloser@beautifulloser.it
logo-lilith_bianco-e1424789243683




Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+