Loading Content . . .

sabato 24 Ottobre 2015.  Youarehere presenta il nuovo disco: Propaganda. Undici brani di puro sapore teutonico da parte di una band tutta italiana. A seguire Dj set

youarehere g

Teatro Bloser
Piazza Marsala 6r
ore: 23,00
ingresso: € 10
link-ticket

Undici brani di puro sapore teutonico da parte di una band tutta italiana. Non fanno mistero dell’amore per il glitch, per le voci bianche e per la scuola della Morr Music. L’orizzonte di riferimento è costituito da Moderat, The Field e Sun Glitters. A seguire Dj set

Youarehere

Band elettronica nata a Roma nel 2011, formata originariamente da Andrea Di Carlo, Claudio Del Proposto e Patrizio Piastra. Il suono del gruppo è caratterizzato da ossessive ritmiche glitch, avvolgenti atmosfere elettroniche e coinvolgenti crescendo melodici. Debuttano nel dicembre del 2011 con As When The Fall Leaves Trees (51beats) un album di 9 tracce dove propongono brani dai ritmi frenetici, loop ossessivi, voci in reverb e sognanti melodie di piano. Ad Aprile 2013 esce il loro ep Primavera per l’etichetta italiana Bomba Dischi. In quell’ anno, tra le altre cose, aprono il concerto romano di Whomadewho, suonano sul palco dell’Ypsigrock Festival prima di Shout Out Louds e Holy Other, sono l’opening del tour italiano di Porcelain Raft e del live ad Ephebia dei 65daysofstatic.
Nel 2014 Andrea lascia e al suo posto arriva Francesco Stefanini (The Shadow Line) che porta la batteria all’interno della band.
Il 09 Gennaio 2015 esce il nuovo lavoro Propaganda, mixato e masterizzato da Andrea Suriani (già al lavoro con Drink to Me, M+A e molti altri) all’Alpha Dept. di Bologna.
La performance live di YAH è caratterizzata da visuals cinematici dalle immagini suggestive e da un suono senza pause in continua trasformazione che con eleganza passa da atmosfere ambient a ritmi distorti e danzanti.

Propaganda

L’idea di ambient clubbing cercata e sviluppata in questi anni dagli YOUAREHERE è esposta in Propaganda, album/diario, mixato e prodotto da Andrea Suriani, che raccoglie le suggestioni sonore, visive e artistiche sulle quali la band in questi anni ha basato il proprio concetto di musica elettronica.
Ogni brano è una colonna sonora di situazioni, memorie e metafore che hanno influenzato il lavoro degli YAH. Una sintesi particolare e una selezione degli aspetti in comune tra i componenti del gruppo veicolati in Propaganda, nel puro senso comunicativo del termine.
Un dettagliato disco multistrato – ambient, club music e dance, che guardano a Jon HopkinsBoards of Canada e al Thom Yorke solista, sono solo alcuni dei mattoni che danno forma al suono degli Youarehere – da ascoltare con attenzione dal primo all’ultimo minuto. Melodie dense e riflessive, che fanno leva su riferimenti meta-artistici – si va da quello al movimento futurista in Dynamo, al suprematismo russo di Kazimir Malevic in White on White, fino all’omaggio al regista francese Michel Gondry diLacuna – e che trovano la loro perfetta sintesi nei cinque minuti di thomyorkeiana memoria dedicati al cosmonauta sovietico Gagarin e nel brano che dà il nome all’album, capace di raccogliere ogni minima particella del suono targato Youarehere.

Read More :

www.youarehereofficial.it
https://soundcloud.com/youarehere
https://www.facebook.com/youarehr/timeline
www.bombadischi.it
www.pentagonbooking.net
info@youarehereofficial.it

Informazioni al pubblico:

www.beautifulloser.it
teatrobloser@beautifulloser.it
logo-lilith_bianco-e1424789243683


Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+